15° Round Monster Energy AMA Supercross Series 2013

Eli Tomac
Eli Tomac, GEICO Honda


SX 250

Al via Tomac batte tutti e si porta al comando. Dietro di lui Roczen va all’inseguimento. La rimonta riesce al decimo giro, quando Tomac perde il colpo e si trova per terra. Roczen ne approfitta per prendere la testa della corsa e mantenerla fino alla fine. Bravo e fortunato a sfruttare l’errore degli altri, Roczen è saldo al primo posto anche in classifica generale, con 20 punti di distacco.


SX 450

Tutti si aspettavano l’ennesimo duello tra Villopoto e Dungey. Ma a sorpresa nel Round di Seattle viene fuori Justin Barcia. Alla partenza è il più lesto ad approfittare di una mischia tra moto, causata inaspettatamente da Villopoto in seguito a un contatto con Reed, costretto al ritiro. Il Diavolo Rosso recupera subito il terzo posto e, dopo un giro, supera Alessi, ma non riesce a ridurre il distacco da Barcia. Poco male, per Villopoto: grazie al secondo posto allunga di qualche punticino in classifica generale, lasciando a 296 punti Millsaps e a 295 Dungey, che a Seattle è stato protagonista di una grande rimonta al quarto posto, dopo essere stato duramente penalizzato dalla mischia iniziale.