Race 1: Red Bull Hangtown Motocross Classic – Sacramento (California), 18.05.2013

2013 Red Bull Hangtown Motocross

250 Class

Dopo la vittoria in AMA Supercross, Roczen mette subito le cose in chiaro: anche nella Lucas Oil sarà lui l’uomo da battere. Alla gara di apertura, infatti, Roczen impone subito la legge del più forte e guadagna il primo posto sul podio. In Moto 1 l’holeshot è del campione uscente Blake Bagget, ma Musquin e Roczen guadagnano subito la testa della gara. Musquin resta primo solo per tre giri, poi Roczen lo supera e conduce fino alla fine. Secondo Tomac che, fuori dai top five all’inizio, fa una gara tutta in rimonta, puntando prima su Musquin e poi su Bagett. La musica non cambia nemmeno in Moto 2. Roczen fa suo l’holeshot e controlla la gara tenendo a distanza Bagett. E conquista così la vittoria nella classe 250.

 

450 Class

Anche per Villopoto la Lucas Oil comincia da dove lui aveva terminato l’AMA Supercross: la vittoria in gara e il primo posto in classifica. Il Diavolo Rosso s’impadronisce subito di Moto 1 fin dal primo giro, ma deve fare i conti con James Stewart e Ryan Dungey che lo seguono a ruota. Alla fine la spunta Villopoto. Dungey secondo e Stewart terzo. Nelle posizioni di rincalzo, epica battaglia tra Canard, Barcia e Short. Saranno i primi due a entrare nei top five. In Moto 2 Stewart conquista l’holeshot con un avvio da paura, ma poi deve lottare con Dungey per restare in testa. Villopoto aspetta paziente in terza posizione il momento buono per sferrare l’attacco. L’occasione arriva giusto a metà gara. Villopoto supera Stewart e Dungey e li lascia al duello per il secondo posto, mentre lui taglia il traguardo per primo.