Il quarto GP di stagione ha fatto segnare il ritorno in Europa del circus del mondiale motocross. Nella classe regina, Clement Desalle (Suzuki – Rockstar Energy), in gara con l’acquisizione dati Athena – GET rimane leader di campionato per merito del terzo posto assoluto di giornata. Seconda posizione sul podio per il campione in carica Antonio Cairoli (KTM Red Bull Factory) che ha portato la sua KTM SXF 350 supportata da Athena-GET a un solo punto dal vertice della classifica generale. Nella MX2 Jeffrey Herlings (KTM Red Bull Factory) poteva tornare alla vittoria dopo la battuta a vuoto dello scroso GP in Argentina e invece, in sella alla sua fida SXF250 supportata da Athena, si è dovuto accontentare della medaglia d’argento per la discriminante della seconda manche, dopo aver chiuso il GP a pari merito con il vincitore. Ottimo il ritorno in gara dopo aver scontato un turno di squalifica per Jordi Tixier (Kawasaki KRT MX2) che si è aggiudicato la terza posizione assoluta dopo una gara combattuta in sella alla sua KXF equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40.

Il mondiale motocross si sposta immediatamente in Olanda dove, sul circuito di Valkenswaard, domenica prossima si disputerà la quinta prova delle diciassette in programma.