Daytona, finalmente Stewart!


PRESS ATHENA,
10 MAR 2012

Daytona International Speedway, è tempo di Round 10. Il weekend si è aperto con una brutta notizia, la sicura assenza per questo weekend di uno dei protagonisti, Ryan Dungey, vittima di un problema alla spalla nel Round 9 di St. Louis e operato in settimana.
A complicare la vita ai piloti durante questo Round 10 ci si è messa una pioggia torrenziale che ha reso lo la pista un vero inferno, ai limiti della praticabilità.


JGR podium- Transworld Motocross photo

Vittoria finale nel main event di James Stewart, autore finalmente di una gara priva di errori e dominata dall’inizio alla fine. Scattato bene al via e secondo dopo la prima curva, James alla fine del primo giro era già primo e da li in poi ha amministrato la gara in maniera egregia.


James Stewart - Transworld Motocross photo

Secondo il compagno di squadra David Millsaps, a completare un weekend davvero perfetto per il team JGR-ATHENA-GET.
Con Dungey e Reed fuori, e Villopoto incappato in una caduta a poche curve dal via, il terzo posto è andato a Kevin Windham, su Honda Geico ATHENA.


David Millsaps - Transworld Motocross photo

La musica non è cambiata nella classe 250, con Justin Barcia ancora vittorioso in sella alla sua Honda Geico ATHENA.
Nessuno è riuscito a contrastare il fuoriclasse californiano, che dopo essersi aggiudicato l’holeshot ha fatto il vuoto dietro di se nonostante le condizioni disastrose di pista.
A completare il podio i due Bad Boys di Mitch Payton, Blake Bagget e Darryn Durham su Kawasaki Procircuit ATHENA-GET.


Blake Bagget - Transworld Motocross photo

Bagget ha provato fin da subito a stare dietro a Barcia, ma il ritmo era troppo alto e non è riuscito a contrastarlo.
Durham, partito leggermente attardato al duo di testa, è riuscito ad avere la meglio su Ken Roczen, KTM ATHENA-GET, solo a pochi giri dal termine.

Sabato 17 Marzo si va in Indiana, ad Indianapolis sarà infatti Round 11.


Ken Roczen (Hoppenworld.com Photo)