Salminen e Salvini sul podio nel GP del Cile di enduro

PRESS HUSQVARNA, 25 MAR 2012
Talca (Chile) – I piloti ufficiali dell’Husqvarna enduro team by CH Racing Juha Salminen e Alex Salvini hanno conquistato il podio nella prima prova del mondiale di enduro svoltasi a Talca in Cile. Su tracciati molto duri e polverosi la giornata di apertura è stata caratterizzata da un tratto particolarmente difficoltoso dove i piloti più lenti hanno messo in grande difficoltà alcuni dei favoriti. Juha Salminen è stato impeccabile nella prima giornata di gara e non ha commesso alcun errore in sella alla sua TE310, vincendo la classe E1 e dimostrando di essere già in forma alla prima prova del mondiale. Il pilota finlandese otto volte campione del mondo ha invece commesso più errori la domenica, dove alcune cadute hanno compromesso il suo risultato. Malgrado questo Juha è sempre andato molto veloce durante tutto il week end.


E2 Podium - (husqvarna-motorcycles.com Photo)


Juha Salminen - (husqvarna-motorcycles.com Photo)


Nella classe E2, Alex Salvini ha dovuto combattere una prima giornata di gara in cui ha avuto alcuni problem di setting con la moto e in cui un paio di errori non gli hanno consentito di lottare per le prime posizioni. Tutta un’altra musica è stata invece la gara di domenica, con Alex terzo di classe a soli 20 secondi dal vincitore Ivan Cervantes.
Numerose cadute hanno invece tenuto lontano dalla zona alta della classifica Romain Dumontier terminato all’11° e 19° posto nella classe E2.


Alex Salvini - (husqvarna-motorcycles.com Photo)

Nella classe E1, i piloti Matti Seistola, Lorenzo Santolino e Ricky Dietrich hanno dato il massimo nelle due giornate di gara con Seistola che ha ottenuto il risultato più regolare terminando al 5° e 6° posto. Seistola avrebbe potuto fare molto meglio se non fosse incappato in alcune cadute che non gli hanno premesso di lottare per il podio in entrambe le giornate. Molto bene è andato Lorenzo Santolino al suo debutto nel mondiale con la TE250, quarto il sabato a soli 6 secondi dalla piazza d’onore nella classe E1.